PCTO

PERCORSI PER LE COMPETENZE

TRASVERSALI E L’ORIENTAMENTO

(ex alternanza scuola lavoro)

 

 

Docenti referenti: prof. Riccardo Dapino e prof.ssa Elena Mangosio

 

Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO) - la normativa:

La legge 30 dicembre 2018, n. 145, relativa al “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” (Legge di Bilancio 2019) apporta modifiche alla disciplina dei percorsi di alternanza scuola lavoro di cui al decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 77, che vanno ad incidere sulle disposizioni contenute nell’articolo 1, commi 33 e seguenti, della legge 13 luglio 2015, n. 107.

Tali modifiche, contenute nell’articolo 1, commi da 784 a 787, della citata legge, hanno sancito che a partire dall’anno scolastico 2018/2019, gli attuali percorsi in alternanza scuola lavoro sono ridenominati“percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento” e sono attuati per una durata complessiva di almeno 90 ore nei licei, da inserire nel Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF).

I percorsi hanno una struttura flessibile e si articolano in periodi di formazione in orario curricolare e extracurricolare e periodi di apprendimento mediante esperienze di lavoro.

I periodi di apprendimento in PCTO fanno parte integrante dei percorsi formativi personalizzati volti alla realizzazione del profilo educativo, culturale e professionale del corso di studi.

Nell'ambito dell'orario complessivo annuale dei piani di studio, i periodi di apprendimento mediante esperienze di lavoro, previsti nel progetto educativo personalizzato, possono essere svolti anche in periodi diversi da quelli fissati dal calendario delle lezioni.

I percorsi sono definiti e programmati all'interno del piano dell'offerta formativa e sono proposti alle famiglie e agli studenti in tempi e con modalità idonei a garantirne la piena fruizione.

I percorsi sono oggetto di verifica e valutazione da parte dell'istituzione scolastica o formativa.

 

Finalità.

I “Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento” vengono svolti con metodologie didattiche per:

  • attuare modalità di apprendimento flessibili e equivalenti sotto il profilo culturale ed educativo, che colleghino sistematicamente la formazione in aula con l'esperienza pratica;
  • arricchire la formazione acquisita nei percorsi scolastici e formativi con l'acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro;
  • favorire l'orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali;
  • realizzare un organico collegamento delle istituzioni scolastiche e formative con il mondo del lavoro e la società civile, che consenta la partecipazione attiva dei discenti nei processi formativi;
  • correlare l'offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio.

 

Valutazione dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento.

La valutazione dei “Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento” sono parte integrante della valutazione finale dello studente e incidono sul livello dei risultati di apprendimento conseguiti nell’arco del secondo biennio e dell’ultimo anno del corso di studi dove sono oggetto di valutazione in sede di Esame di Stato durante il colloquio.

Ai fini della validità di ogni percorso, è necessaria la frequenza di almeno tre quarti o 70% del monte ore previsto dal progetto.

Per alcuni progetti (come sarà indicato nella circolare di riferimento) è vincolante, ai fini dell’attribuzione delle ore di PCTO, la partecipazione all’evento conclusivo.

MODULISTICA PCTO

 

Filtro titolo 

Mostra # 
# Titolo articolo Visite
1 Respect to preserve 2018 343
2 Il Liceo Juvarra a "Io lavoro" 2018 363
3 Salone del libro 2016 1531
4 alternanza scuola lavoro 2016 1940
5 Modulistica PCTO 4186

CORSI DI LINGUE

 

L'istituto ha ottenuto l'attestato di riconoscimento per l'attività in preparazione agli esami ESOL.

Vi si svolgono corsi per il conseguimento del PET (Preliminary English Test) e del FCE (First Certificate in English).

 

ORIENTAMENTO

Il Liceo promuove iniziative rivolte sia agli alunni che frequentano la terza media (Orientamento in entrata) sia agli studenti del triennio che devono affrontare la scelta universitaria (Orientamento post-secondario).